kuik - fast solutions

English French German Portuguese Russian Spanish

Soluzioni fast per l'informatica

iWork chiude: tutti su iCloud

Apple ha inviato una mail agli utenti utilizzanti il servizio iWork.com, in beta test fin dal 2009, per segnalare la chiusura del progetto.
14 Marzo 2012
I server saranno definitivamente spenti nel giro di pochi mesi, dunque gli utenti sono avvisati con sufficiente preavviso per poter riorganizzare le proprie attività.

Apple ha pertanto tagliato un ramo secco del proprio percorso di sviluppo, dirottando l’utenza residua verso i nuovi servizi sui quali l’azienda sta puntando ora le proprie risorse.

iWork nella fattispecie era un sistema online per la gestione e la condivisione dei documenti, ma da tempo era nota la sua destinazione verso il cloud che oggi Apple formalizza con la propria mail di commiato. «Cari utenti iWork.com, grazie per aver partecipato alla beta pubblica di iWork. Lo scorso anno abbiamo lanciato iCloud, un servizio per archiviare la tua musica, le tue foto e i tuoi documenti»: la destinazione di iWork.com, insomma, è chiara: iCloud.

E la mail esplicita il concetto spiegando che con l’arrivo di iCloud chiude di fatto la strada ad iWork.com.

Il passaggio delle consegne è previsto per il 31 luglio: da quel giorno in poi non sarà più possibile accedere ai propri documenti, dunque Apple chiede che gli interessati accedano al servizio per scaricare il proprio materiale prima che vada perduto.

Strumenti

Fornitori
Marchi

Filosofia

Green
Formazione

Contattaci!

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: 0422-1836624
FAX: 0422-1836872
Facebook - Twitter

Sei qui: News Tutte iWork chiude: tutti su iCloud